Lingua Chiudi

Fai clic per cambiare lingua

La tecnologia della CBR1000RR Fireblade SP/SP2

IL LOOK DI UNA MOTO SPORTIVA

CBR1000RR Fireblade SP ingradimento sulla luci anteriori
CBR1000RR Fireblade SP ingradimento sulla luci anteriori

L'ANIMA DI UNA MOTO SUPER

CBR1000RR Fireblade SP, vista di tre quarti del lato anteriore destro.
CBR1000RR Fireblade SP, vista di tre quarti del lato anteriore destro.
Scorrere

Il logo Fireblade SP.

Signor Sato-san – Large Project Leader

Il suo vero scopo - ovunque sia guidata - è godersi qualcosa che normalmente non viene vissuto nella vita di tutti i giorni, qualcosa che non può essere superato.

Rimani aggiornato

In che modo il pacchetto elettronico della Fireblade, SP e SP2 collega il pilota alla moto e all'asfalto insieme.

Vista frontale laterale a tre quarti di Honda SP su pista da corsa.

Molto prima che tu affronti una curva con la tua Fireblade, il suo cervello high-tech sta già facendo i calcoli necessari.

Il cervello

L'unità di misurazione inerziale (IMU) a 5 assi (accelerazione a 3 assi, velocità angolare a 2 assi) si trova vicino al baricentro ed è il centro nevralgico della moto, interpretando costantemente il rollio, l'imbardata e l'angolo di inclinazione.

Informazioni sulla velocità della ruota, numero di giri del motore, posizione del freno e della farfalla, e ancora da altri sensori e, su SP e SP2, a seconda della modalità selezionata delle sospensioni, per un controllo totale e ottimale delle forze di compressione ed estensione applicate a diverse velocità.

I freni

Rear Lift Control (RLC) aiuta a tenere la ruota posteriore sotto controllo quando si frena forte e tardi in inserimento di curva. L'ABS è sintonizzato per l'uso su pista con interventi ridotti ad alte velocità e gestisce la forza frenante anche in fase di piega.

 

Vista laterale Honda Fireblade SP su pista.

Tu e la moto siete sempre in controllo, ad ogni angolo di piega.

Primo piano delle ruote della Honda Fireblade SP.

L'ABS si attiva mentre affronti una curva, aumentando la fiducia, e aiuta anche i professionisti.

Prestazioni al massimo

Un propulsore ad alta reattività pronto per l'azione su pista ad alta velocità.

Condiviso con la Fireblade, il motore a quattro cilindri in linea DOHC della Fireblade SP ha la stessa potenza massima di 141 kW, una coppia di 114 Nm, parti in magnesio, frizione antisaltellamento e silenziatore di scarico in titanio. Ma ha anche un Quickshifter (cambio elettronico) montato di serie per cambi di marcia senza frizione, e in aggiunta il Downshift Assist, che consente di scalare le marce senza frizione con una funzione autoblipper.

SP2. Costruita per il racing
con omologazione stradale, il motore della SP2 è pronto per essere ottimizzato con il kit HRC race Grazie all'elettronica integrata durante la sua costruzione si aprono nuovi livelli di funzionalità e prestazioni specifici per la pista. Il controllo di partenza HRC può essere impostato tra 6-12.000 giri/min e c'è anche una funzione limitatore di velocità per corsia Pit.

 

CBR1000RR Fireblade SP ingradimento sul motore

l motore a quattro cilindri della Fireblade è un capolavoro dell'ingegneria e si avvale dell'elettronica RC213V.

CBR1000RR Fireblade SP lato destro

La marmitta di scarico in titanio consente di risparmiare peso e agevolare la centralizzazione della massa; è anche sagomata per migliorare la distanza da terra.

Prendi il controllo

Ecco come funziona la modalità di guida seleziona sistema (RMSS).

Primo piano delle cruscotto della Honda Fireblade SP.

Le caratteristiche d'erogazione del motore, il comportamento del telaio e - sulle SP e SP2 - le regolazioni delle sospensioni Öhlins gestite elettronicamente, si adattano costantemente durante la guida. L'RMSS dispone di 3 opzioni preimpostate, FAST, FUN e SAFE e vengono selezionate toccando un interruttore sul manubrio sinistro.

Modalità uno: FAST (Veloce)

Offre una potenza completa e lineare con una risposta della farfalla fluida, un intervento HSTC e il controllo del freno motore basso, e introducendo un'elevata regolazione della forza di smorzamento.

Modalità 2: FUN (Divertimento)

La potenza è gestita nelle prime tre marce, l'impiego del HSTC, freno motore e regolazione della forza di smorzamento delle sospensioni medio.

 

 

 

 

Modo 3: SAFE

Controlla le prestazioni del motore dalla prima alla quarta marcia, con un elevato ingresso HSTC che migliora la trazione della ruota posteriore e aumenta il freno motore. La sospensione si adatta per fornire una bassa resistenza di smorzamento.

Modalità d'uso

Ci sono due modalità di uso creando 5 modalità di guida in totale. Quando si seleziona la modalità 1, 2 e 3 si può programmare individualmente per adattarsi allo stile e al peso del pilota e al layout e alle condizioni della pista. Alcune impostazione possono essere spente completamente.

 

Ottima sospensione

Fornisce maneggevolezza e grip ottimizzati.

La Fireblade SP e SP2 sono le prime moto Honda a essere equipaggiate con sospensioni a controllo elettronico Öhlins (S-EC), una forcella anteriore da 43 mm NIX30 e un ammortizzatore posteriore TTX36. A seconda della modalità di sospensione selezionata dal pilota, il sistema offre un feedback ottimale, che si regola automaticamente tramite l'unità di controllo sospensioni (SCU), per condizioni di guida normali, nonché le forti accelerazioni, frenate e forze di sterzata generate su una pista.

Primo piano dell'ammortizzatore Smart-EC.

La struttura ibrida del forcellone Unit Pro-Link in alluminio è incredibilmente rigida mentre l'ammortizzatore posteriore Öhlins TTX36 con carica a gas offre una qualità superiore, una completa regolazione e una corsa di 60 mm.

Primo piano ruote Marchesini.

C'è un sacco di feedback e sensazioni provenienti dalla forcella anteriore rovesciata 43x NIX30 di Öhlins. La Fireblade SP2 è inoltre equipaggiata con ruote Marchesini dorate e pinze monoblocco Brembo a quattro pistoncini.

Sfoglia la nostra linea Super Sport