Lingua Chiudi

Fai clic per cambiare lingua

Come pulire e sanificare l'auto

Il regolare lavaggio delle mani e una pulizia più attenta, sono diventati, nell'ultimo anno, parte della nostra nuova normalità, ma quando è stata l’ultima volta che hai pulito davvero a fondo la tua auto?

La possibilità di contrarre il Covid-19 tramite superfici contaminate è molto scarsa, ma non impossibile, invece altri virus come l’influenza, vengono comunemente trasmessi in questo modo. Quindi mantenere puliti gli interni della propria auto è una precauzione sanitaria importante, soprattutto nei casi in cui la vettura viene utilizzata da più persone.

Potrebbe essere una buona idea pulire gli interni dell’auto prima dell’utilizzo di ogni conducente e anche dopo, nei casi in cui uno dei passeggeri abbia sviluppato dei sintomi.

Ecco come sentirsi al sicuro pulendo e igienizzando la propria auto.

Pulizia standard

Affinché un disinfettante sia efficace contro un virus, è necessario che vi entri a contatto, ma molto spesso la polvere e lo sporco possono impedirlo, per cui è fondamentale, per una corretta pulizia, eliminare lo strato superficiale di polvere e sporco. Rimuovi la polvere da cruscotto e portiere con un panno in microfibra asciutto e pulito, prestando particolare attenzione a tutti gli angoli e spazi dei rivestimenti. Dopodiché è necessario utilizzare un’aspirapolvere sui sedili, sulla console centrale e sui tappetini interni. Rimuovi i tappetini (fai attenzione alle clip di plastica che li tengono in posizione) in modo da poter raggiungere lo sporco accumulato attorno ai bordi. Le aspirapolveri portatili alimentate a batterie o dalla presa da 12 V dell'auto sono convenienti, ma la potenza extra di un’aspirapolvere più grande può risultare più efficace.

Cosa deve essere igienizzato?

Tutto ciò con cui guidatore e passeggeri sono entrati a contatto all’interno dell’auto, deve essere igienizzato e pulito, oltre a tutte le aree in cui possono essersi depositate goccioline di tosse e starnuti. Potrebbe essere utile avere una lista di tutto ciò che bisogna pulire, in modo tale da non dimenticare mai nulla ed eseguire questa attività in modo metodico:

Superfici da pulire

Quali prodotti utilizzare per la pulizia?

Si consiglia di non utilizzare candeggina o detersivi per la casa, poiché possono contenere ammoniaca. Garantiscono una pulizia profonda, ma c’è il rischio che possano danneggiare gli interni della tua auto, scolorendo anche i tessuti e le superfici.

Una soluzione di sapone delicato e acqua calda può essere efficace per rimuovere lo sporco e uccidere batteri e virus. I sedili in pelle hanno bisogno di una pulizia più specifica: è necessario utilizzare detergenti e trattamenti specifici per la pelle.

I panni in microfibra sono ottimi per rimuovere la polvere e lo sporco, se umidi o asciutti, e possono essere utilizzati con la maggior parte delle soluzioni detergenti. Possono essere lavati in lavatrice dopo l’uso, evitando di aggiungere dell’ammorbidente.

Puoi acquistare anche dei prodotti disinfettanti per la pulizia dei filtri dell’aria, specifici per la tua auto: si imposta l’aria condizionata in modalità ricircolo, poi si aziona l’apposito disinfettante fino a quando il solvente non sarà terminato, igienizzando così i filtri. Ma questi prodotti funzionano in modo efficace solo se gli interni risultano puliti.

Qualunque sia il metodo di pulizia scelto, ricordati di indossare sempre dei guanti usa e getta ed evita di toccarti viso e occhi mentre lavori. Rimuovi e smaltisci correttamente i guanti dopo aver finito di pulire, riponendo al loro posto anche i detergenti e i panni utilizzati. Se stai igienizzando un’auto in cui è entrato un passeggero risultato positivo al Covid-19, ti invitiamo a indossare anche mascherina e occhiali protettivi. Come di consueto, lavati le mani dopo aver finito.

Suggerimenti per una pulizia intelligente

Ogni volta che utilizzi una soluzione detergente per la pulizia degli interni dell’auto, che si tratti di un detergente specifico o solo di acqua e sapone, è importante evitare di utilizzarne troppo. Se si eccede nelle quantità, si rischia che l’asciugatura degli interni impieghi molto tempo, oltre a rendere scivolosi i comandi e causare problemi ai sistemi elettronici. La tecnica migliore è versare il detergente sul panno da utilizzare, invece che direttamente sulle superfici. In questo modo hai la quantità sufficiente per una pulizia profonda senza eccessi.

Quando si pulisce il parabrezza, potrebbe essere difficile raggiungere la parte inferiore del cruscotto. Il trucco usato dagli addetti alla pulizia delle auto consiste nel dare le spalle al parabrezza e usare la mano dietro la schiena con il palmo rivolto verso l’esterno. Con questo metodo è possibile raggiungere anche la base del parabrezza.

Può essere difficile rimuovere la polvere dalle piccole fessure attorno alle prese d'aria e ai pulsanti, ma esiste una soluzione semplice. Usa un pennello pulito e asciutto per eliminare la polvere. Per rimuovere lo sporco più radicato dalle superfici, sul cruscotto e sulle maniglie, prova strofinando un vecchio spazzolino da denti.

Richiedi l’aiuto degli esperti

Professionisti come Concessionarie o società di noleggio, utilizzano macchinari specifici per la sanificazione, che trattano ogni parte delle superfici degli interni con ozono e biocidi chimici. Oggi alcune società specializzate e Concessionarie offrono servizi di sanificazione per la tua auto, se non vuoi occupartene da solo.

* Quanto sopra è una raccomandazione, i risultati possono dipendere dalle condizioni esistenti e / o da altri fattori.