Glossario

Scopri il gergo Honda

Bluetooth

Bluetooth è uno standard di comunicazione wireless che consente di connettere il tuo cellulare o altri dispositivi Bluetooth alle auto che supportano questa funzione, lasciandoti le mani libere per concentrarti sulla guida.

Tweeter

Questi piccoli diffusori aggiuntivi assicurano un'eccezionale nitidezza audio per il tuo sistema di car entertainment. Montati sul lato anteriore, i tweeter sono il complemento ideale dei sistemi più sofisticati, in quanto riducono la distorsione e consentono di regolare perfettamente l'altezza dei toni acuti.

ABS (Anti-Lock Braking System, sistema antibloccaggio dei freni)

Il nostro sistema ABS impedisce il bloccaggio delle ruote in modo da poter direzionare l'auto ed evitare gli ostacoli anche in caso di frenate di emergenza. Consente di mantenere il controllo dell'auto, indipendentemente dalle condizioni climatiche.

ACC (Adaptive Cruise Control) Cruise control adattativo

Guidare in autostrada non sarà più motivo di stress grazie alla tecnologia ACC, che consente al conducente di mantenere una velocità di crociera adeguata e la corretta distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede.
Un radar inserito nella mascherina anteriore frontale misura la distanza dal veicolo che precede e regola la velocità di conseguenza. Il sistema ACC entra in funzione quando viene attivato dall'utente.

Poggiatesta anteriori attivi

I poggiatesta anteriori attivi consentono di proteggere la testa, il collo e la spina dorsale da sollecitazioni eccessive in caso di tamponamento.

Un tamponamento comporta lo spostamento del corpo del passeggero contro lo schienale: questa pressione viene quindi trasmessa meccanicamente dall'area lombare attraverso dei collegamenti che fanno scattare verso l'alto e in avanti i poggiatesta, riducendo il rischio dei colpi di frusta.

Sicurezza attiva

Nelle frazioni di secondo che precedono un incidente, la tecnologia di sicurezza attiva può essere determinante. I sistemi includono l'ABS (Anti-lock Braking System), il ripartitore elettronico della forza frenante EBD (Electronic Brake-force Distribution), il sistema avanzato di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance System) e il controllo di stabilità VSA (Vehicle Stability Assist). Ciascuno è progettato per garantire la tua sicurezza, contribuendo innanzitutto a prevenire gli incidenti.

ADAS (Adavanced Driver Assistance System, sistema avanzato di assistenza alla guida)

ADAS è il termine utilizzato per definire il pacchetto di sicurezza che comprende il controllo adattativo della velocità di crociera ACC (Adaptive Cruise Control), il sistema di mantenimento della corsia LKAS (Lane Keeping Assist System) e il sistema di frenata con riduzione dell'impatto CMBS (Collision Mitigation Brake System).

ACE (Advanced Compatibility Engineering, progettazione a compatibilità avanzata)

Progettate per garantire la massima sicurezza in caso di collisione frontale, le nostre auto sono caratterizzate da una struttura del telaio appositamente progettata per ridurre la forza dell'impatto.

Tale progettazione innovativa assorbe l'energia dell'urto su una superficie molto ampia, in modo da proteggere l'abitacolo e la sicurezza dei passeggeri. Oltre a disperdere l'energia dell'impatto frontale, il sistema ACE (Advanced Compatibility Engineering) consente anche di ridurre al minimo i danni subiti dagli altri veicoli coinvolti in una collisione.

Aerodinamica

Consente un'andatura più fluida e silenziosa che permette di ridurre anche i consumi. Le nostre auto sono progettate con criteri aerodinamici e il nostro obiettivo è quello di ridurre al minimo il coefficiente di resistenza (CD). È un processo puramente tecnico: più si riduce il coefficiente, minore è la resistenza al vento e maggiore è la capacità di penetrazione aerodinamica.

Brake Assist (Sistema di assistenza alla frenata di emergenza)

Rileva una situazione di emergenza e aumenta automaticamente la pressione esercitata sul pedale del freno. Questo potente sistema di frenata contribuisce a ridurre lo spazio di arresto.

CMBS (Collision Mitigation Braking System, sistema di frenata con riduzione dell'impatto)

Il sistema di frenata con riduzione dell'impatto CMBS (Collision Mitigation Brake System) avverte il conducente dell'imminenza di una collisione o, nel caso sia troppo tardi, attiva automaticamente la frenata di emergenza.

Un piccolo radar montato dietro la mascherina trasmette costantemente un segnale e ne misura il tempo di ritorno. Il sistema è in grado di rilevare un ostacolo e di calcolare la distanza e la velocità di avvicinamento.

Se la distanza dall'ostacolo scende al di sotto di una determinata soglia, il conducente viene avvisato mediante l'attivazione di un segnale acustico e l'accensione di una spia. Se il conducente non reagisce, il sistema applica una leggera frenata ed esercita una breve tensione sulla cintura di sicurezza. In caso di mancata reazione e di collisione imminente, il sistema esercita una forte tensione sulle cinture di sicurezza anteriori e una decisa azione sui freni.

CMBS riduce la velocità di impatto, limita i possibili danni all'auto e, soprattutto, contribuisce alla sicurezza del conducente e dei passeggeri.

Common Rail

Il motore diesel common rail consente la rapida immissione di un quantitativo estremamente preciso di carburante nella camera di combustione. Di conseguenza, si ottiene una polverizzazione più sottile del carburante che brucia con maggiore efficienza.

Il risultato è un motore silenzioso ed economico, che consente anche di ridurre le emissioni.

CVT (Continuously Variable Transmission, cambio automatico a variazione continua)

Il cambio automatico a variazione continua CVT (Continuously Variable Transmission) è un sistema di trasmissione meno complesso di un cambio automatico classico. Offrendo un numero quasi illimitato di rapporti, consente una guida morbida e regolare e garantisce un minore consumo di carburante.

Deadlock

Questo sistema impedisce ai ladri di entrare nell'auto se tentano di accedervi dall'esterno o dall'interno rompendo un finestrino poiché il dispositivo deadlock può essere controllato soltanto dal conducente con il proprio telecomando.

Sospensioni a doppi bracci trasversali

Questo schema di sospensioni offre la massima precisione nel movimento delle ruote e riduce anche il rollio della scocca durante le frenate o le sterzate. Ciò garantisce una manovrabilità sicura e prevedibile per un maggiore comfort di guida.

EBD (Electronic Brake-force Distribution, ripartitore elettronico della forza frenante)

Questo sistema funziona in sinergia con l'ABS (Anti-lock Braking System) per distribuire in maniera ottimale la potenza di frenata. La ripartizione equilibrata della forza frenante tra le ruote anteriori e posteriori ottimizza l'efficacia della frenata.

ECU (Electronic Control Unit, centralina di comando elettronica)

Questo computer controlla il motore e ne gestisce le prestazioni.

ETCS (Electronic Throttle Control System, sistema di comando elettronico della valvola a farfalla)

Noto anche come "drive-by-wire", questo sistema utilizza dei sensori elettronici per analizzare la posizione della valvola a farfalla e controllare il sistema di gestione del motore. Ciò garantisce una risposta fluida e istantanea quando si tocca la valvola a farfalla, senza necessità di un collegamento meccanico.

EPS (Electric Power Steering, servosterzo elettrico)

Diversamente dai sistemi idraulici tradizionali, l'EPS (Electric Power Steering) utilizza un motore elettrico per facilitare lo sterzo ed è alimentato dalla batteria, anziché sfruttare la potenza del motore, con una conseguente riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni.

Ergonomia

L'ergonomia è una scienza applicata che permette di ottimizzare l'interazione tra l'uomo e l'ambiente. Nel nostro caso, l'ergonomia consente di garantire il massimo livello di sicurezza e comfort alle auto.

I comandi e la strumentazione sono posizionati in modo che siano più facili e comodi da raggiungere e utilizzare. Inoltre, prestiamo la massima attenzione a tutti i dettagli, dai comandi integrati nello sterzo ai sedili progettati per offrire il massimo comfort, pur essendo studiati per tenere viva l'attenzione del conducente.

Consumo di carburante

I livelli di consumo di carburante e di emissioni di CO2 forniscono un'ottima indicazione delle prestazioni di un'auto.

La Vehicle Certification Agency (VCA) si occupa di garantire che tutti i produttori automobilistici adottino gli stessi criteri di misurazione dei consumi, utilizzando un test standard del settore che consente agli acquirenti di confrontare i modelli in maniera corretta e affidabile.

Grade Logic

Utilizzato con alcuni tipi di trasmissioni automatiche, questo sistema integrato di controllo intelligente analizza lo stile di guida e le condizioni stradali per individuare il rapporto di cambio ottimale. È particolarmente utile per affrontare salite, discese e curve.

HID (High Intensity Discharge)

Diversamente dai sistemi con lampadine alogene, i fari HID contengono gas xeno che viene attivato da una scintilla elettrica e genera un fascio di luce bianca in grado di illuminare perfettamente la strada. Questo sistema assicura una maggiore luminosità e una visibilità eccellente.

Hill Start Assist (Sistema di partenza assistita in salita)

Tale sistema facilita le partenze in salita mantenendo frenata l'auto mentre si passa dal freno all'acceleratore.

Ibrido

Le nostre auto ibride sono dotate di un motore a benzina e di un motore elettrico, il che consente di ridurre le emissioni e il consumo di carburante.

ICE (In-Car Entertainment, sistema di intrattenimento di bordo o Internal Combustion Engine, motore a combustione interna)

A seconda del contesto, questo acronimo si riferisce all'impianto stereo dell'auto (accezione più frequente) o al motore.

i-CTDi (Intelligent Common rail Turbo Diesel Injection)

Tipo di motore diesel disponibile su alcune auto Honda che utilizzano il sistema di iniezione Common Rail.

i-DSi (Intelligent-Dual Sequential Ignition)

Questo motore garantisce consumi contenuti e minori emissioni grazie all'ottimizzazione dei tempi di accensione di ogni candela.

i-DTEC

Motore intelligente di nuova generazione, l'i-DTEC utilizza il sistema common rail più avanzato e la tecnologia con turbocompressore a geometria variabile per offrire una guida più fluida e silenziosa, senza rinunciare alla potenza.

IMA (Integrated Motor Assist)

Il sistema IMA (Integrated Motor Assist), che adotta una doppia propulsione a benzina ed elettrica, sfrutta la potenza della tecnologia ibrida per ridurre le emissioni e migliorare l'efficienza energetica.

i-SHIFT (Intelligent Shift, cambio robotizzato)

Diversamente dal cambio automatico, l'i-SHIFT non è dotato di un convertitore di coppia. Adotta la stessa frizione del modello 1.4 con cambio manuale e i rapporti possono essere selezionati utilizzando la leva del cambio sul volante o la modalità sequenziale.

ISOFix (International Standards Organisation Fix)

La norma ISOFix (International Standards Organisation Fix), concepita per garantire la sicurezza dei bambini, garantisce il corretto fissaggio dei seggiolini al telaio dell'auto.

i-VTEC

Questi motori a benzina intelligenti, che abbinano il sistema VTEC (Variable Valve Timing and Lift with Electronic Control, fasatura e alzata variabile delle valvole in funzione del regime del motore) a quello VTC (Variable Timing Control, fasatura variabile delle valvole di aspirazione), offrono prestazioni ottimizzate, maggiore efficienza energetica e minori emissioni.

LKAS (Lane Keeping Assist System, sistema di mantenimento della corsia)

Il sistema LKAS (Lane Keeping Assist System) facilita il mantenimento della corsia in autostrada o su altre strade con strisce di margine della carreggiata.

Una telecamera installata dietro il parabrezza elabora costantemente le immagini rilevate dalla strada, calcolando quindi la torsione della sterzata necessaria per mantenere l'auto in carreggiata. Quando il conducente sta per superare la striscia bianca di separazione della corsia, viene emesso un avviso acustico continuo.

LSD (Limited-Slip Differential, differenziale a slittamento limitato)

Disponibile su alcune auto a prestazioni più elevate, il sistema LSD (Limited-Slip Differential) migliora la trazione delle ruote regolando il trasferimento di potenza.

Magic Seats

Scompaiono magicamente... o più semplicemente azionando la leva sotto il sedile. Una volta abbattuti, questi sedili posteriori forniscono un piano di carico completamente piatto. Inoltre, la seduta può essere ripiegata per creare ulteriore spazio di carico dietro i sedili anteriori.

Meccanismo di ripiegamento dei sedili con una sola leva

Semplice e comodo, questo meccanismo richiede l'uso di una semplice leva e consente di spostare i sedili con la massima facilità. È sufficiente sbloccare la leva del sedile posteriore e il poggiatesta si ripiega automaticamente, la seduta si inclina in avanti e lo schienale si abbatte completamente per offrire un piano di carico perfettamente piatto.

Sicurezza passiva

Questo termine si riferisce a tutte le caratteristiche dell'auto che offrono protezione in caso di incidente. Comprende dispositivi come gli airbag (=sicurezza attiva), zone a deformazione controllata, barre antiurto laterali e cinture di sicurezza con dispositivo ELR (Emergency Locking Retractor, riavvolgitore con dispositivo di bloccaggio di emergenza) (=sicurezza attiva).

Per sicurezza passiva si intende qualsiasi dispositivo che contribuisce a proteggere gli occupanti di un'auto, pur rimanendo passivo. Se il dispositivo si muove, diventa parte dei sistemi di sicurezza attiva.

RDS (Radio Data System)

Questa tecnologia fa parte del sistema di intrattenimento di bordo (ICE, In-Car Entertainment). Consente sostanzialmente di visualizzare dati, come il titolo dei brani, trasmessi tramite onde radio.

Trazione integrale in tempo reale

Sistema a trazione integrale intelligente che regola automaticamente la potenza inviata alle ruote per garantire un'aderenza ottimizzata in caso di necessità. Eccellente in accelerazione o su terreni scivolosi.

SRS (Supplemental Restraint System, sistema di sicurezza supplementare)

Il sistema SRS (Supplemental Restraint System) si riferisce a un qualsiasi dispositivo supplementare di sicurezza, come gli airbag. Comprende tutte le tecnologie che contribuiscono, insieme alle cinture di sicurezza, a proteggere gli occupanti dell'auto in caso di collisione.

SS (Sequential Shift, cambio sequenziale)

Il cambio sequenziale (SS) consente di selezionare le marce manualmente con tutta la praticità del cambio automatico.

Coppia

Nella sua accezione generale, la coppia è una forza rotazionale o torsionale. Parlando di auto, una coppia a basso regime di giri consente al motore di accelerare senza fatica.

TSA (Trailer Stability Assist, controllo della stabilità del rimorchio)

Il sistema TSA (Trailer Stability Assist) funziona in sinergia con la tecnologia di controllo della stabilità VSA (Vehicle Stability Assist) per garantire il massimo livello di sicurezza quando si viaggia con un rimorchio.
Grazie all'uso di sensori, il sistema TSA rileva eventuali oscillazioni e aziona i freni in modo appropriato per garantire la stabilità dell'auto e del rimorchio.

Turbocompressore a geometria variabile

Il turbocompressore a geometria variabile, disponibile nella motorizzazione i-DTEC, garantisce un'accelerazione fluida e istantanea. I turbocompressori utilizzano dei rotori per pressurizzare l'aria che entra nei cilindri. In questo modo, la densità dell'ossigeno nell'aria aumenta, migliorando la combustione e generando maggiore potenza. I turbocompressori a geometria variabile sono in grado di regolare automaticamente la pressione in base alla necessità.

VIN (Vehicle Identification Number, numero di identificazione veicolo)

Il VIN è un numero univoco che consente di identificare l'auto. Costituisce una sorta di passaporto del veicolo.

VSA (Vehicle Stability Assist, controllo della stabilità del veicolo)

Il VSA rileva la perdita di aderenza in curva e consente di mantenere la traiettoria corretta.

Questo sistema intelligente controlla la velocità, la posizione della valvola a farfalla, la velocità delle singole ruote, la forza centrifuga laterale e I'imbardata per correggere ogni effetto di sovra e sottosterzo. Se rileva un valore anomalo, il VSA utilizza il sistema ABS per frenare opportunamente ogni ruota in modo da garantire la stabilità dell'auto, soprattutto in condizioni di guida avverse o quando si affronta una curva a velocità eccessiva.

VTC (Variable Timing Control, fasatura variabile delle valvole di aspirazione)

Il sistema VTC è un meccanismo che migliora sensibilmente la coppia e le prestazioni dell'auto, modificando l'angolo di fasatura dell'albero a camme di aspirazione rispetto all'albero motore man mano che cambiano la velocità e il carico. Ciò consente di migliorare la coppia a regimi più bassi.

VTEC (Variable Valve Timing and Lift with Electronic Control, fasatura e alzata variabile delle valvole in funzione del regime del motore)

Il sistema VTEC regola le valvole del motore generando maggiore potenza durante l'accelerazione. Il VTEC consente anche di limitare le emissioni e ridurre i consumi rispetto ai tradizionali motori a benzina.