Chiudi
Lingua Chiudi

Fai clic per cambiare lingua

Innovazione

Il potere della curiosità

Tutto ciò che serve è una domanda che porti a modificare le cose. Qualcuno si domanda… perché è così? Può essere diverso? Può essere migliore?

Soichiro sosteneva che "inventiva, originalità e design innovativo sorprendono le aspettative del pubblico".

Scorri

Destinati all'innovazione

Primo piano del motore Honda

Fin dall'inizio, Honda ha trasformato i sogni in tecnologia utilizzabile per migliorare la vita di tutti. Siamo sempre stati eccitati dai risultati del nostro modo di pensare, anche quando il successo non è arrivato immediatamente.

Soichiro Honda con il prototipo del motore "ciminiera".

Il motore "ciminiera"

Nel 1947 Soichiro progetta il suo primo motore - la "ciminiera". È stata un'idea geniale… e un primo insuccesso.

Dopo il successo del suo primo prodotto, la bicicletta motorizzata, Soichiro fu stimolato a compiere il passo successivo: creare un nuovo motore.

Il primo prototipo di motore fu la leggendaria "ciminiera". (Perché "ciminiera"? Perché assomigliava proprio a una ciminiera!)

Progettato per ridurre il consumo di carburante e aumentare la potenza, lo sviluppo di questo motore si arrestò prima di poter entrare in produzione. Nonostante questo, i principi di base del motore erano saldi e si sarebbero dimostrati corretti in futuro. È stato il primo esempio del modo con cui Honda fa tesoro dell'esperienza di un insuccesso usandola per un successo futuro.

VTEC

Reinventare il motore? Facciamo un tentativo.

La sfida del team ricerca e sviluppo di Honda era progettare una nuova tecnologia che portasse a motori Honda di ultima generazione. Era necessario individuare un meccanismo in grado di modificare la fasatura delle valvole del motore agli alti e ai bassi regimi, offrendo un'efficienza del motore superiore. Il risultato è stato il motore VTEC (fasatura valvole variabile e sistema di controllo alzata valvole) di Honda.

È stato un successo immediato, una prima mondiale. La nuova Honda Integra divenne il primo modello in produzione a montare il motore VTEC ed era destinata a diventare una sorta di standard aureo nella tecnologia motoristica.

Logo VTEC.
Primo piano del motore VTEC.
Vista laterale della Honda Integra.
Primo piano delle valvole del motore.

Lieto di conoscerti, ASIMO

Nell'ottobre 2000 abbiamo presentato ASIMO, il più avanzato robot umanoide nel mondo.

ASIMO è uno dei nostri progetti più stimolanti. Si tratta di un robot umanoide progettato per essere un assistente mobile multifunzione. Il nome è l'acronimo di Advanced Step in Innovative Mobility.
ASIMO cammina e corre su pendii e superfici irregolari. È fluido nelle svolte, sale le scale e raccoglie oggetti. ASIMO sa anche rispondere a semplici comandi vocali e riconosce i volti. Grazie agli occhi della telecamera, ASIMO può creare una mappa dell'ambiente per muoversi tra oggetti fissi e in movimento.

Asimo scende le scale.

Il vincitore è...

Honda riceve premi importanti per la promozione dell'efficienza energetica.

Il 2002 è stato un anno positivo per il nostro armadio dei trofei. Honda Motors ha vinto in tre categorie del Motore Internazionale dell'Anno, per la Insight IMA, la Civic Hybrid e il motore 2.0L montato sull'auto sportiva S2000.

Insight ha vinto anche un riconoscimento speciale dell'American Council for an Energy Efficient Economy, che ha votato l'auto con il più basso impatto ambientale nel 2002.

Un altro notevole risultato Honda lo stesso anno è stato lo sviluppo della FCX, la prima auto a celle di combustibile al mondo a essere certificata come "veicolo a emissioni zero".

Honda FCX Clarity.

I sogni di Honda prendono il volo

Abbiamo deciso che gli aerei possono essere più economici, con un maggiore risparmio di carburante e con emissioni più pulite. Abbiamo così iniziato a progettare un aereo che potesse soddisfare tutti questi requisiti.

I lavori sono iniziati sull'HondaJet a metà degli anni '80 e nel dicembre 2003 l'aereo ha volato per la prima volta sul Nord Carolina negli Stati Uniti.

HondaJet è un jet aziendale compatto sperimentale e, come potete aspettarvi da Honda, non assomiglia a nessun altro aereo. I motori si trovano sopra le ali anziché sotto; questa innovazione, insieme a molte altre, consente a HondaJet di tenere velocità di crociera più alte e avere un consumo di carburante più basso, con emissioni pari solo al 40% di sostanze inquinanti rispetto ai velivoli della stessa categoria.


Motori più gentili

L'Earth Dreams Technology è diventata una realtà nel 2013 con il lancio del motore diesel 1.6 i-DTEC.

Earth Dreams Technology è il nome che abbiamo dato ai nostri motori e trasmissioni di ultima generazione. Si tratta di una tecnologia che migliora le prestazioni e riduce l'impatto ambientale.

Il primo motore prodotto in Europa a realizzare a pieno questa filosofia è il diesel 1.6 i-DTEC costruito in Inghilterra. Offre ai piloti un equilibrio perfetto tra economia dei consumi e un'esperienza di guida potente ed è stato montato per la prima volta sulla Civic, quindi sulla CR-V nel 2014.

Vista frontale di Honda CR-V.

La 2014 CR-V monta il motore diesel 1.6 i-DTEC.

Vista anteriore dall'alto della Honda Formula 1.

Messaggio di ecosostenibilità dalla F1

Abbiamo sostituito i logo dello sponsor sulla nostra auto F1 con un'immagine della terra.